Dominus Est !

..Et unam, sanctam, cathólicam et apostólicam Ecclésiam!


    Linee Guida e Finalità

    Condividi
    avatar
    Stephanos
    Admin

    Messaggi : 206
    Data d'iscrizione : 23.06.08

    Linee Guida e Finalità

    Messaggio  Stephanos il Mer Giu 03, 2009 12:14 pm

    La "Finalità" di questo Forum è di rendere Gloria All'Unico Dio, Santissima Trinità. E alla Sua Unica Chiesa, fondata dal Figlio Suo Gesù Cristo, nostro Signore: la Chiesa Cattolica Romana.

    Vogliamo anche contribuire alla Comune Edificazione e alla Correzione Reciproca, nella Carità della Verità ricordata dall'Apostolo delle Genti.

    Per questo il fondamento di questo Forum è Pietro, con i suoi Vescovi Fedeli e, ovviamente, la Sacra Scrittura da Lui "protetta" e diffusa e Interpretata.

    Ecco che la Solennità dell'Ascensione del Signore, appena trascorsa, dà il nostro fondamento. Nella Pars Didactica della Santa Messa, l'Epistola così recitava:

    "Dalla lettera di san Paolo apostolo agli Efesìni.

    Fratelli, io, prigioniero a motivo del Signore, vi esorto: comportatevi in maniera degna della chiamata che avete ricevuto, con ogni umiltà, dolcezza e magnanimità, sopportandovi a vicenda nell'amore, avendo a cuore di conservare l'unità dello spirito per mezzo del vincolo della pace.

    Un solo corpo e un solo spirito, come una sola è la speranza alla quale siete stati chiamati, quella della vostra vocazione; un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo. Un solo Dio e Padre di tutti, che è al di sopra di tutti, opera per mezzo di tutti ed è presente in tutti. A ciascuno di noi, tuttavia, è stata data la grazia secondo la misura del dono di Cristo. Per questo è detto: «Asceso in alto, ha portato con sé prigionieri, ha distribuito doni agli uomini». Ma cosa significa che ascese, se non che prima era disceso quaggiù sulla terra?
    Colui che discese è lo stesso che anche ascese al di sopra di tutti i cieli, per essere pienezza di tutte le cose. Ed egli ha dato ad alcuni di essere apostoli, ad altri di essere profeti, ad altri ancora di essere evangelisti, ad altri di essere pastori e maestri, per preparare i fratelli a compiere il ministero, allo scopo di edificare il corpo di Cristo, finché arriviamo tutti all'unità della fede e della conoscenza del Figlio di Dio, fino all'uomo perfetto, fino a raggiungere la misura della pienezza di Cristo. "


    Una Sola Fede, Un Solo Corpo. Per questo, tenendo ben presente l'ammonimento dell'Apostolo, di comportarci CON OGNI MAGNANIMITA', cerchiamo con l'aiuto di Dio e di Sua Madre, di EDIFICARCI per arrivare TUTTI ALL'UNITA' DELLA FEDE. Così ascoltiamo le parole del Santo Padre nell'Interpretazione di questo brano della Scrittura:

    Dall'Omelia di Benedetto XVI nella sua Visita all'Abbazia di Cassino:

    "Fratelli e sorelle di questa cara Comunità diocesana, l’odierna solennità [dell'Ascensione] ci esorta a rinsaldare la nostra fede nella reale presenza di Gesù nella storia; senza di Lui nulla possiamo compiere di efficace nella nostra vita e nel nostro apostolato. E’ Lui, come ricorda l’apostolo Paolo nella seconda lettura, che “ha dato ad alcuni di essere apostoli, ad altri di essere profeti, ad altri ancora di essere evangelisti, ad altri di essere pastori e maestri per compiere il ministero allo scopo di edificare il corpo di Cristo” cioè la Chiesa. E ciò per giungere “all’unità della fede e della conoscenza del Figlio di Dio” (Ef 4,13), essendo la comune vocazione di tutti formare “un solo corpo e un solo spirito, come una sola è la speranza a cui siamo chiamati” (Ef 4, 4). In quest’ottica si colloca l’odierna mia visita che, come ha ricordato il vostro Pastore, ha l’obbiettivo di incoraggiarvi a “costruire, fondare e riedificare” costantemente la vostra Comunità diocesana su Cristo. Come? Ce lo indica lo stesso san Benedetto, che raccomanda nella sua Regola di niente anteporre a Cristo: “Christo nihil omnino praeponere” (LXII,11). "

    Pregate per noi.

      La data/ora di oggi è Gio Nov 15, 2018 4:44 am